Chi intende acquistare la nostra frutta, sarà libero di scegliere i frutti in quel momento disponibili secondo i propri gusti, anche assaggiandoli, quindi raccoglierli direttamente dall'albero, pesare quanto raccolto e pagare il corrispettivo.

chi siamo FAQ per acquistare dove siamo le varietŕ vita nel frutteto amici del campo dei frutti
Amici del Campo dei frutti 1 / 3   »

sara deve scegliere la pesca piů buona
   Sara deve scegliere la pesca più buona
Lavinia e la mamma
Nicolò... che raccoglie e mangia le ciliegie
 
Lavinia e la mamma
Lavinia e la mamma
Camilla
Camilla
Fausto con l'entomologo e amico Prof Fabio Molinari
Fausto con l'entomologo e amico Prof. Fabio Molinari
 
Maldotti Maldotti, grande frutticultore di Villanova (PC)
   
 
  1 / 3   »

  19/06/2018
IL MIRANDINO ROSSO
Si tratta di una antica varietà di pera precocissima nota anche con il nome “Bella di Giugno”. Questo frutto, dalle piccole dimensioni, può essere consumato tal quale senza scarti eccetto il picciolo. Chi desidera assaggiare questa pera dolcissima, la trova in abbondanza al Campo dei Frutti, dove può anche raccoglierla dall’albero. Il consumo con la buccia di questo frutto può essere fatto in totale sicurezza, poiché dall’inizio dell’accrescimento non è stato effettuato nessun trattamento con pesticidi.
 
 
  15/06/2018
ACCESSO AL CAMPO DEI FRUTTI
RACCOLTA DI ALBICOCCHE E PESCHE

Importante avviso : causa lavori stradali l`accesso al Campo dei Frutti può avvenire solo dalla SS 9 Via Emilia, essendo chiuso l`accesso dalla Strada per Cortemaggiore.
Sono disponibili per la raccolta oltre a ciliegie ed albicocche anche le prime pesche, in attesa fra pochi giorni delle pregiate pesche noci.
 
 
  30/05/2018
NON SOLO CILIEGIE
Terminata la raccolta delle ciliegie precoci, è in corso la maturazione di numerose varietà di ciliegie appartenenti al gruppo dei"duroni", apprezzati soprattutto per la consistenza della polpa.È pure iniziata la raccolta delle albicocche, mentre fra pochi giorni matureranno al punto giusto le "vere" visciole: sono riconoscibili dal sapore dolce, senza il retrogusto amaro delle marasche, e dal colore rosso sangue del succo.
 
 
www.aicon.com